Pensieri sulla vera valutazione delle forze vive

Pubblicato a cura di Stefano Veneroni

Immanuel Kant, Pensieri sulla vera valutazione delle forze vive e critica
delle dimostrazioni delle quali il Signor Leibniz ed altri studiosi di
Meccanica si sono avvalsi in questa controversia, insieme ad alcune
considerazioni preliminari riguardanti la forza dei corpi in generale,
testo tedesco a fronte, a cura di Stefano Veneroni, Milano-Udine, Mimesis
Edizioni, 2019, 4 voll., 1.567 pp. [ISBN 9788857548173].

 

Il lavoro, frutto di una ricerca durata oltre dodici anni , intende offrire uno studio storico-critico sul primo scritto di Kant, dal titolo: Gedanken von der wahren Schätzung der lebendigen Kräfte und Beurtheilung der Beweise derer sich Herr von Leibnitz und andere Mechaniker in dieser Streitsache bedienet haben, nebst einigen vorhergehenden Betrachtungen welche die Kraft der Körper überhaupt betreffen, Königsberg, Martin Eberhard Dorn, 1746 [1749].

L’edizione offre un particolare rilievo alla Storia della Meccanica e della Matematica e a un particolare momento della Storia della Filosofia e del pensiero di Kant e vuole essere uno strumento storico-critico e storiografico in grado di orientare la lettura e lo studio del primo scritto kantiano sulle forze vive, attraverso una struttura così ripartita:

  • vol. I: prefazione, introduzione, cronologia storico-critica del testo, traduzione italiana e testo tedesco a fronte, note;
  • vol. II-III: Commentario storico critico del testo;
  • vol. IV: testi in appendice (Descartes, Ciassi, Leibniz, De Catelan, Denis Papin e due lettere kantiane del 1749), Bibliografia ed Indici [indice dei nomi citati da Kant; indice delle opere possedute da Kant ed anteriori al 1749 (secondo la catalogazione di A. Warda); indice delle nozioni fondamentali adottate da Kant nei Gedanken; indice dei nomi].

Segnalaci una notizia o un evento

Se vuoi segnalarci una notizia o un evento, puoi compilare la form qui sotto. Grazie per la collaborazione!









inserisci questo codice: captcha